Laura Neri “…fino a quando la nostra anima e la nostra personalità sono in armonia, tutto è gioia e pace, felicità e salute”
E. Bach
Via G. Guisan 4 - 6962 Viganello CH
0041 (0)76 516.94.43 laura@fioridibach.info
 
fiorinoI miei Articoli - Honeysuckle 1 fiorino

Vivere il  “qui e ora” con Honeysuckle e Clematis (prima parte)
 
Cara lettrice e caro lettore,
immagina una banca che ogni mattina all’alba ti metta a disposizione 86.400 franchi da spendere liberamente.  Arrivato il tramonto ciò che non è stato utilizzato durante la giornata verrà annullato. In una situazione di questo genere, cosa faresti? Utilizzeresti tutta la somma fino all’ultimo franco, vero? Godresti di questa quantità di denaro per te stesso e per i tuoi cari, giusto?
In effetti ognuno di noi è intestatario di un conto in una banca speciale chiamata TEMPO, la quale ogni giorno ci accredita 86.400 secondi, tutti nostri, da utilizzare in piena libertà. A fine giornata però cancella il tempo non utilizzato; non si può  dunque tornare indietro e neanche rimandare a domani, ma solo vivere il presente con il deposito (in termini di secondi, minuti ed ore) di oggi.

Vivere il presente, dunque, senza rimanere ancorati al passato e senza viaggiare con la fantasia nel futuro. Esserci completamente nell’istante, vivere il qui e ora (i latini dicevano hinc et nunc), dare importanza a ciò che quotidianamente ci circonda senza vacillare…per essere felice oggi!
Ovviamente non è sempre facile ed anche in questa situazione i Fiori di Bach ci aiutano. Due rimedi in particolare ci permettono di vivere pienamente il presente: Honeysuckle (per staccare dal passato) e Clematis (per non vivere nel futuro).
In questo articolo descriverò il primo dei due Fiori rispondendo in tal modo ad una donna che soffre di nostalgia. Ebbene sì, cara Valeria, è possibile tagliare con il passato e ritornare al presente. Il rimedio floreale numero 16 (Honeysuckle) appartiene alla categoria ‘mancanza di interesse per il presente’ ed è utile per chi ha spesso pensieri tipo: “come stavo bene quando…” ed ancora “rimpiango i tempi in cui…”. Assumerlo non cancellerà quanto è successo (bello o brutto che sia), ma lavorerà per rielaborare i fatti accaduti per poterli guardare con più distacco, affinché  si possa trarre insegnamento dalle esperienze vissute ed imparare dai nostri errori.
Inoltre, possiamo dare questo Fiore ai nostri figli che soffrono di nostalgia durante le vacanze lontane dalla famiglia o che, cambiando classe e insegnante, fanno fatica ad inserirsi nel nuovo gruppo.
Ed ancora due gocce di Honeysuckle in mezzo bicchiere d’acqua per aiutarci a fare ordine, ad esempio durante il cambio degli armadi, e finalmente ‘liberarci’ di oggetti e vestiti che non usiamo da anni e così…fare spazio ai nuovi!

Tornando a te Valeria, puoi assumere Honeysuckle (con l’aggiunta di Walnut per proteggerti nella fase del cambiamento) ed assumere 4 gocce per 5/6 volte al giorno… ti sentirai libera e leggera!

 

Laura Neri
Bach Practitioner

fiorinoindietrofiorino

 

 

 

 
sciaweb