Laura Neri “…fino a quando la nostra anima e la nostra personalità sono in armonia, tutto è gioia e pace, felicità e salute”
E. Bach
Via G. Guisan 4 - 6962 Viganello CH
0041 (0)76 516.94.43 laura@fioridibach.info
 
fiorinoI miei Articoli - Hornbeamfiorino

Autunno alle porte: Hornbeam ci dà un slancio

Cara lettrice e caro lettore,
spesso mi viene chiesto quale rimedio tra i fiori di Bach sia il più indicato per superare i momenti di stanchezza e ritrovare la vitalità per continuare un progetto lavorativo o scolastico. E’ importante distinguere una spossatezza puramente fisica - dovuta ad un periodo particolarmente stressante - che ci lascia senza riserve energetiche, da una stanchezza più mentale, che ci coglie spesso al mattino e che non ci permette di partire per svolgere le incombenze quotidiane.

Desidero parlare proprio di questa stanchezza e Hornbeam, il Carpino Bianco, è utile ogniqualvolta sentiamo di non avere le forze per affrontare la giornata con la sua routine: pratiche in ufficio o  pulizie da fare, quando il solo pensiero degli impegni scatena una stanchezza ed una sensazione di non farcela, quando abbiamo poca vitalità ed entusiasmo e solo con una tazza colma di caffè si pensa di poter arrivare a sera.
Mi riferisco dunque a quei momenti (e l’inizio dell’autunno non aiuta di certo!) in cui ci sentiamo fiacchi un po’ per la  noia, la solita routine, la mancanza di stimoli e la stanchezza non è effettivamente legata alla quantità di lavoro realmente svolto, ma è più di origine interiore. Incredibile, ma vero, quando viviamo uno stato Hornbeam negativo siamo capaci di sentirci stanchi in anticipo al solo pensiero degli impegni del giorno dopo! 
Spesso si cade in questa condizione dopo un periodo di sovraccarico mentale (come ad esempio un lungo periodo di studi) in cui ai momenti di tensione non sono seguiti quelli di distensione…e così si arriva ad un deficit energetico, che può essere momentaneo (come il caso dello studente nel periodo degli esami) o cronico se non si impara a staccare dagli impegni per concedersi un po’ di meritato riposo.

Alcune persone alle quali ho consigliato Hornbeam mi hanno risposto che è come una doccia rigenerante che tonifica e rinvigorisce; altri  hanno trovato beneficio ad occhi  stanchi e pesanti con garze imbevute di acqua ed Hornbeam.
Possiamo considerare questo rimedio proprio come il nostro stimolante naturale tra i Fiori di Bach (lo starter mattutino) e mentre lo assumiamo ci diciamo: “con slancio e vitalità affronto la giornata”.
Provare per credere!

 

Laura Neri
Bach Practitioner

fiorinoindietrofiorino

 

 

 

 
sciaweb