Laura Neri “…fino a quando la nostra anima e la nostra personalità sono in armonia, tutto è gioia e pace, felicità e salute”
E. Bach
Via G. Guisan 4 - 6962 Viganello CH
0041 (0)76 516.94.43 laura@fioridibach.info
 
fiorinoI miei Articoli - Oak fiorino

E’ tempo di riposo per il guerriero OAK

Care lettrici e cari lettori,
Vi riporto un bellissimo brano scritto da Bach nel 1934 per introdurVi al rimedio floreale di questo mese:  OAK, la quercia.

Un giorno un uomo stava appoggiato a un albero di QUERCIA e sentì ciò che l’albero di quercia pensava. Ora questo fatto suona molto strano, ma gli alberi pensano davvero, sapete, e alcune persone possono comprendere ciò che essi pensano.
Questo vecchio albero di quercia diceva a se stesso: ‘come invidio quelle mucche nella prateria che possono vagabondare per il campo, e invece io sto qui, e ogni cosa attorno è così bella, così meravigliosa, la luce del sole e le brezze e la pioggia, ma io sono sempre radicato in questo luogo’.
E negli anni seguenti l’uomo scoprì che nei fiori dell’albero della quercia c’era una grande forza, la forza di guarire un gran numero di persone malate, e così raccolse i fiori e li trasformò in medicinali, e tantissime persone furono guarite e stettero di nuovo bene.
Qualche tempo dopo in un pomeriggio caldo d’estate, l’uomo stava sdraiato sul limitare di un campo di grano, quasi del tutto assopito e sentì un albero che pensava. L’albero parlava a se stesso in modo molto calmo e diceva: ‘non m’importa più di essere radicato in questo luogo, e non m’importa più di invidiare le mucche perché io posso andare in tutte e quattro le parti del mondo per guarire le persone che sono ammalate’: e l’uomo guardò su e scoprì che era un albero di QUERCIA che pensava”
.

Fiore numero 22 appartenente alla categoria “disperazione”, Oak è  utile a chi sta attraversando un momento di abbattimento dopo una lunga lotta. Proprio così! Ho utilizzato il termine lotta perché per i soggetti Oak la vita è un campo di battaglia in cui sopravvive solo il più forte, dove la tenacia e la forza di volontà sono fondamentali e non esiste la parola arrendersi. Il tutto a 360°: nel lavoro, nella vita di coppia, in famiglia…in ogni situazione e di fronte a qualsiasi difficoltà il guerriero reagisce nell’unico modo che conosce: lottando! Combattivo, coraggioso e gran lavoratore, Oak ha un elevato senso del dovere e fa di tutto per non far mancare nulla alle persone che ama, accollandosi anche le loro responsabilità ed i loro compiti. Risultato? Stanchezza, sfinimento, esaurimento fisico ed energetico…poiché in tutto questo lavorare e ancora lavorare Oak non ascolta i segnali mandati dal corpo dimenticandosi di se stesso.

Assumendo il rimedio impareremo dunque a concederci dei momenti di ristoro necessari al corpo per rigenerarsi, ascolteremo i  campanelli d’allarme del nostro organismo - fondamentali per affiancare al lavoro il riposo – e godremo degli aspetti della vita più giocosi, semplici, sentimentali. Con OAK si diventa consapevoli che accanto al DOVERE c’è il PIACERE, di cui ognuno di noi è meritevole in qualsiasi sua forma: una passeggiata nel bosco, un corso di danza, la pennichella pomeridiana, la lettura di un libro…
Potrebbe essere un buon proponimento per il nuovo anno, accanto a tutti gli appuntamenti di lavoro già scritti in agenda…un po’ di riposo e di meritata vacanza!

 

 

Laura Neri
Bach Practitioner

fiorinoindietrofiorino

 

 

 
sciaweb